Valutazione funzionale

Vieder Michael si avvale di diversi mezzi per effettuare una valutazione funzionale del paziente. Il primo incontro è un momento fondamentale in cui il terapista decide che tipo di tecniche utilizzare per trattare le diverse patologie da curare, impostando una terapia personalizzata ed efficace. Le varie tecniche utilizzate comprendono massaggi, terapie manuali e strumentali, bendaggio, rieducazione posturale, manipolazione fasciale, massofiosterapia e ginnastica medica.

Tecniche di fisioterapia e taping

Tra le tecniche di fisioterapia passive e attive eseguite dal fisioterapista ricordiamo il massaggio terapeutico e sportivo, la mobilitazione attiva e passiva, la manipolazione, la riabilitazione del controllo motorio, la ginnastica propriocettiva e la rieducazione posturale globale. Il terapeuta utilizza anche il taping, cerotto con funaizoni curative adatto a risolvere i leggeri infortuni muscolari e che si applica direttamente sul muscolo o sulle varie zone tendinee e articolari.
fisioterapia sportiva

Terapia manuale neonatale e pediatrica

Il fisioterapista è specializzato anche in terapia manuale neonatale e pediatrica. Il terapeuta si avvale di una valutazione generale delle condizioni fisiche del bambino, prendendo in esame non solo l'aspetto muscolo scheletrico, ma anche quello neurologico comportamentale. La terapia proposta, non è invasiva e generalmente ben accettata dai piccoli pazienti, è indicata per risolvere problematiche di coliche, affezioni respiratorie, otiti, rigurgiti, asma, difficoltà della suzione, disturbi digestivi e posturali
terapia manuale neonatale
Share by: